Lo Hatha Yoga è già una pratica meditativa attraverso l'attenzione al qui e ora con completa presenza mentale, esistono tuttavia delle tecniche specifiche di meditazione.

La più semplice consiste nell'assumere una posizione seduta comoda, con gli occhi chiusi e nel portare l'attenzione al fluire spontaneo del respiro senza forzarne il ritmo. Nello schermo della mente arriveranno dei pensieri o delle sensazioni fisiche ma, invece di coltivarli con il processo delle associazioni mentali, li osserveremo con distacco come se non ci appartenessero e li lasceremo andare via.

Assorta sempre più nel fluire del respiro, la mente sperimenta così calma e pace infinita.

 

Facile, no? Beh sì, facile ma non facilissimo: la mente è abituata a prevalere e subito non vuole tacere, ma con la pratica regolare questi momenti di silenzio interiore diventano sempre più frequenti e preziosi.

 

Risultati immagini per saggio posizione meditativa